Dichiarazione dei Redditi

Dichiarazione dei Redditi

Cos’è
Modello 730
Modello Unico
Modello 770

Cos’è e come si fa

La dichiarazione dei redditi è l’atto con il quale il contribuente, persona fisica o giuridica, dichiara il reddito percepito in un determinato periodo, di solito l’anno solare, e provvede al calcolo dell’imposta da versare.

In base all’attività del contribuente varia il modello da compilare per il versamento: 730, Certificazione Unica, 770 o IVA.

Modello 730

Il modello 730 è utilizzato dai lavoratori dipendenti e assimilati privi di un sostituto di imposta.

Chi lo può compilare

Il modello può essere compilato dal contribuente, farlo predisporre al CAF o a un commercialista, indicando i redditi, gli oneri, gli eventuali crediti d’imposta o detrazioni previste.

Quali redditi si dichiarano con il 730

Il modello 730 si dichiarano principalmente i redditi di lavoro dipendente e assimilati, ma anche redditi derivanti da:
– Terreni e dei fabbricati.
– Capitale.
– Lavoro autonomo per i quali non è richiesta la partita IVA.
– Fonti di reddito diverse (es. fabbricati all’estero).
– Redditi percepiti una tantum es.TFR.

Vantaggi del 730 rispetto al modello Unico

Rispetto al modello Unico, il 730 offre diversi vantaggi:
– E’ semplice da compilare, in quanto non serve effettuare calcoli, che sono fatti dal caf o dal sostituto di imposta (datore di lavoro).
– Eventuali crediti d’imposta (o debiti d’imposta) sono accreditati (o addebitati) direttamente sullo stipendio o pensione, di solito nel mese di Agosto.

Modello Unico

Il modello Unico (modello unificato compensativo) va presentati da lavoratori autonomi e imprenditori con partita IVA:

Chi deve usare il modello Unico

E’ obbligatorio presentare il Modello Unico per:
– Redditi diversi non previsti nel mod. 730.
– Redditi di lavoro autonomo con partita IVA.
– Dipendenti che hanno avuto diversi datori di lavoro nell’anno di dichiarazione.
– Redditi di impresa.
– Dipendenti che non hanno il sostituto di imposta al momento della dichiarazione.
– Dichiarazioni per persone decedute.

Entro quando va consegnato

Il modello Unico deve essere presentato, in via telematica, entro il 30 settembre.
Chi può presentare la dichiarazione ancora in forma cartacea può farlo presso gli uffici postali tra il 2 maggio e il 30 giugno.

Modello 770

Il Modello 770 è presentato dai sostituti d’ imposta, ossia dei datori di lavoro o enti di previdenza che per legge sostituiscono il contribuente nei rapporti con il fisco trattenendo le imposte sui compensi, salari o pensioni per versarle allo Stato.
Sul mod 770 sono elencati i dati relativi alle ritenute operate in ciascun periodo di imposta: i totali imponibili e i contributi versati ai fini pensionistici, di TFR e TFS, del Fondo Credito.

Domande